FILOSI VINCE IL GRAN PREMIO CITTA’ DI LUGANO

Lugano. E’ di Iuri Filosi la firma sul 71° Gran Premio Città di Lugano, gara per professionisti inserita nel calendario UCI Europe Tour classe 1.HC.

Sono stati 103 i partenti nel 71° Gran Premio Città di Lugano organizzato dal Velo Club Lugano del presidente Andrea Prati e dal Comitato Organizzatore guidato da Elio Calcagni.

185 i chilometri di gara suddivisi in otto tornate di un circuito impegnativo con una doppia ascesa ogni tornata. Al chilometro 14 di gara il gruppo si allunga e successivamente si forma al comando un plotoncino di 29 concorrenti. Questi i battistrada: Ganna e Laengen (UAE Team Emirates), Taliani, Marco Frapporti, Sosa Cuervo e Vendrame (Androni Sidermec Bottecchia), Turek e Diaz (Israel Cycling Academy), Bagioli e Canola ( Nippo Vini Fantini), Trusov e Nych (Gazprom Rusvelo), Lozano Riba (Team Novo Nordisk), Baillifard (Roth Akros), Celano e Bernardinetti ( Amore & Vita), Geismayr, Meiler e Bosch (Team Vorarlberg), Rabottini ( Meridiana Kamen Team), Gazzara e Orrico ( Sangemini MG K Vis), Canuti e Tommassini (D’Amico Utensilnord), Calderon, Sastoque, Sanchez Guarin e Cala Cala (Bicicletas  Strongman) e Paroz ( Swiss Cycling). Nel gruppo di testa sono rappresentate tutte e 14 le formazioni in gara ed il vantaggio in pochi chilometri si attesta su due minuti su un primo gruppo inseguitore con il plotone principale a 2’45”. A metà gara attaccano Frapporti e  Baillifard, poi quest’ultimo cede e dopo qualche chilometro su Frapporti rientra Turek. C’è accordo tra i due e il vantaggio sui loro inseguitori sale a 53”.  Dietro ai due si forma un gruppo di una quarantina di concorrenti all’inseguimento, da questi esce Iuri Filosi ( Nippo Vini Fantini) che a 30 chilometri dal temine si riporta sui due di testa. Quando suona la campana ad indicare l’ultima tornata i tre al comando: Frapporti, Filosi e Turek transitano con un vantaggio di 1’07” su Orrico (Sangemini) che anticipa di qualche secondo il gruppo. A 17 chilometri dalla conclusione, dopo il Gran Premio della Montagna di Collina d’Oro, allungano Filosi e Frapporti. Poi recupera nuovamente Turek. Sull’ultima salita di giornata allunga Filosi, gli risponde Frapporti, mentre cede definitivamente Turek. All’ultimo chilometro Frapporti rientra su Filosi e sul rettilineo di arrivo posto sul lungolago luganese si presentano per giocarsi la vittoria in due con Iuri Filosi del team  Nippo Vini Fantini che va a vincere su Marco Frapporti ( Androni Sidermec Bottecchia) con al terzo posto Davide Orrico ( Sangemini MG K Vis).

arrivo

 

Addetto stampa

Sergio Gianoli

Velo Club Lugano

Nessun commento ancora

Lascia un commento

*